shaman-estesoblack
shaman-estesowhite

facebook
youtube
instagram

Shaman Records presenta: Diego Serrao

2022-01-24 15:09

Shaman Records

Interviste,

Shaman Records presenta: Diego Serrao

Shaman Records presenta Diego Serrao

 

 

COM’È NATA LA TUA PASSIONE PER QUESTO GENERE MUSICALE?

 

Ho sempre avuto una grande passione per la musica in generale, ma tutto è iniziato nei primissimi anni 2000 quando sentii per la prima volta RALF qui a Milano.
Una roba pazzesca, da lì iniziò tutto!

 

QUALI ARTISTI HANNO INFLUENZATO LA TUA MUSICA?

 

Diciamo che non ho mai avuto ne cercato un riferimento ben preciso, le mie primissime produzioni risalgono al 2012, ai tempi ricordo che mi piaceva molto la musica di Leon, Pirupa, Alex Neri, Cuartero, Hector Couto, ma ogni volta che inzio a produrre qualcosa faccio solo ciò che piace a me senza seguire o essere influenzato da qualcuno in particolare.

 

QUAL’È STATO IL MOMENTO IN CUI HAI REALIZZATO DI VOLER DIVENTARE UN DJ/PRODUCER?

 

Essendo una passione l’ho sempre trattata come tale, non c’è mai stato un momento in cui abbia deciso di voler diventare un dj o producer.
Mi piace molto fare entrambe le cose ma produrre mi gratifica parecchio, quando poi riesci a piazzare i tuoi lavori da qualche parte la soddisfazione e gli stimoli aumentano, ciò significa che stai facendo qualcosa di buono. 

 

QUAL’È IL MOMENTO PIÙ SIGNIFICATIVO DELLA TUA CARRIERA?


Direi questo!
In questi 2 anni di pandemia ho avuto molto più tempo da dedicare alla musica, ciò mi ha permesso di crescere e di conoscere un grande Artista, Ruben Mandolini.

 

Ruben è uno di quei pochi artisti che seguo costantemente sin dai suoi esordi, forse l’unico che è sempre stato in linea con i miei gusti musicali.
È un onore per me quindi essere musicalmente apprezzato da lui e non avrei mai immaginato potesse nascere anche una bella amicizia.
Il suo remix nel mio nuovo Ep quindi è stata la classica ciliegina sulla torta.

 

TI SEI MAI TROVATO IN UN MONENTO DELLA TUA CARRIERA IN CUI ERI IN DIFFICOLTA?

 

Sempre se di carriera possiamo parlare, dico che avendo fatto sempre tutto con estrema passione e senza grosse pretese non mi sono mai trovato in una vera e propria situazione di difficoltà. 
I momenti in cui lavori tanto e raccogli poco ovviamente ci sono stati e ci saranno ancora, ma non ho mai smesso un attimo di intraprendere questa strada preoccupandomi di cosa possa o non possa accadere.

 

COSA TI DISTINGUE DAGLI ALTRI PRODUCER?

 

Non saprei, spero solo di riuscire a distinguermi in qualche modo dalla massa, ma se cosi non fosse poco importa, vado avanti a fare musica.

 

CI SONO ARTISTI IN QUESTO PERIODO, EMERGENTI O MENO, CHE SEGUI?

 

Nessuno in particolare, ma ci sono un sacco di giovani che spaccano!
Ultimamente seguo più le Label che gli Artisti, di conseguenza questo porta a scoprire nuovi talenti e nuova musica.
Una volta fare musica e allestirsi uno studio era molto più complicato, oggi è tutto molto più pratico ed intuitivo, fattore che aiuta decisamente la propria creatività.

 

QUALI SONO I TUOI PROGETTI FUTURI?
HAI DELLE NUOVE RELEASE IN PROGRAMMA?

 

Si, ho un sacco di musica nuova da proporre, un Edit che pubblicherò appena la situazione tornerà un po’ alla normalità, e un altro Ep che uscirà in Primavera su altra bella Label.

 

COSA CONSIGLIERESTI AD UN ARTISTA ALLE PRIME ARMI CHE VUOLE ENTRARE A FAR PARTE DI QUESTO MONDO?

 

Passione, solo tanta passione, e poca fretta!

Segui Diego Serrao

Instagram

Facebook

 

Come creare un sito web con Flazio